IL NOSTRO BISOGNO DI CONSOLAZIONE

di Stig Dagerman (traduzione di Fulvio Ferrari), Iperborea

Chi costruisce prigioni s’esprime meno bene di chi costruisce la libertà.

Folgorante, testamentaria, Il nostro bisogno di consolazione è un’opera drammaticamente sospesa tra vita e morte, tra libertà e prigionia dell’animo.
Spietato e profetico gioiello del reporter svedese, di rara intensità, seppur brevissimo, questo libro ci appare come un canto disperato, frutto di un pensiero forte e libero.

Giovane anarchico dalla penna raffinata e schietta, difensore instancabile dell’inviolabilità della vita, l’autore ci porta a ragionare su tematiche estremamente attuali, regalandoci un testo bellissimo e straziante in cui scrive delle contraddizioni dell’esistenza: il desiderio di felicità e l’impossibilità di raggiungerla; la brama di libertà e le schiavitù della vita; le consolazioni false che accrescono l’impotenza e quelle vere che, invece, consentono un istante di liberazione.

Nel denso monologo, Dagerman mostra appieno la sua ossessione per il tempo e per la morte: solo la bellezza può offrire una via di fuga, tendendo all’eternità.
Insofferente alle imposizioni ed alle aspettative della società, tanto da negare la voce al suo talento per un lungo periodo, muore suicida all’età di soli 31 anni, spezzando una carriera letteraria di grande successo.

Le letture di questo autore intransigente continuano tuttora a rappresentare una sfida etica, un incentivo ad una profonda riflessione personale: che cosa significa per noi consolazione? Cosa libertà, felicità? 
Forse non è un libro per tutti, ma chi si cimenta non può rimanere indifferente a queste parole potenti che colpiscono intimamente.

[Serena, @culturalpills]

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/p/B2zcNfco8Nc/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.