SIAMO TUTTI CANNIBALI

di Claude Lévi Strauss (traduzione di Roberta Ferrara), Il Mulino

<<La distanza tra le società cosiddette evolute e complesse e quelle a torto chiamate primitive e arcaiche è minore di quanto non si creda. Il lontano illumina il vicino, ma anche il vicino può illuminare il lontano…>>

Questo libricino è una raccolta di 16 articoli sulla contemporaneità che lo strutturalista francese diffonde con @laRepubblica dal 1989 al 2000.
Che smisurato sapere ci porta in circa 150 pagine! Prendendoci per mano, ci svela le infinite sfumature del nostro essere umani.

Attualità, cultura, società, comportamenti, economia, letteratura. Non ci sono branche della conoscenza che questo grande maestro non tocchi, ma sempre in tono divulgativo. Proprio per la destinazione democratica di questi scritti, il suo rivolgersi a noi è comprensibile anche per i “non addetti ai lavori”.

Lévi-Strauss spalanca la porta della nostra mente e ci proietta in un’esistenza in cui tutte le usanze e le consuetudini, per quanto bizzarre appaiano, sono spiegabili all’interno del loro contesto. 
Qui l’antropologia ci insegna che esistono sempre soluzioni locali a questioni universali. Ad esempio, perché in Giappone si fa tutto al contrario? Questa e altre domande provocatorie sono splendidamente soddisfatte nei brani.

L’etnologo prende il presente, lo suddivide in piccole parti, per poi ricomporre davanti ai nostri occhi una realtà che appare diversa, ma solo perché per un istante abbiamo guardato oltre; oltre noi stessi ed i nostri limiti culturali. <<Lévi-Strauss ci insegna a cercare l’altro dentro di noi>>, asserisce #MarinoNiola nella sua presentazione al libro.

Personalmente ho imparato molto da quest’opera. La consiglio a chiunque desideri mettersi alla prova, con il “rischio” di avere la consapevolezza che il nostro è solo uno degli infiniti modi di vivere possibili.

[Serena, @culturalpills]

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/p/B4iJBxhoIv1/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.